IpertensioneNews.net


News

La regressione dell’ipertrofia ventricolare sinistra durante terapia antipertensiva riduce la probabilità di eventi cardiovascolari maggiori

L’ipertrofia ventricolare sinistra evidenziata mediante ECG rappresenta un predittore significativo di morbidità e di mortalità cardiovascolare.I Ricercatori dello studio LIFE hanno valutato l’ipotesi che la minore gravità dell’ipertrofia ventricolare sinistra all’ECG nel corso di terapia antipertensiva fosse associata ad una ridotta morbidità e mortalità cardiovascolare, indipendentemente dai livelli di pressione sanguigna, dalla riduzione pressoria e dalla modalità di trattamento....Leggi l'articolo

Studio AMAZE: efficacia antipertensiva dell'associazione Candesartan e Lisinopril 20mg rispetto al Lisinopril 40 mg

Lo studio AMAZE ( A Multicenter Trial Atacand and Zestril versus Zestril to Evaluate the Effects on Lowering Blood Pressure ) comprende due studi clinici il cui obbiettivo è stato quello di verificare se l'aggiunta di un antagonista del recettore dell'angiotensina, Candesartan ( Atacand / Ratacand ), a Lisinopril ( Zestril ) fosse più efficace nel ridurre la pressione sanguigna rispetto ad un superiore dosaggio del solo Lisinopril....Leggi l'articolo